Out of the ordinary

Are you, | you, | it's all for you | what I do | I tell you all the times | heaven is a place on earth with you

“E ridere per la prima volta nell’accorgerti che quando stai bene smetti di farti domande,smetti di chiedere e volere a tutti i costi risposte,smetti di tormentarti i capelli in attesa di qualcosa che non sai cos’è.smetti…smetti di fumare,di mangiare,di star male…smetti di crescere…smetti tutto ciò che non sia amore perché l’amore è tutto ciò che ti sta bene addosso”

—   La luna blu -Massimo Bisotti (via marinagarbetta)
wecantbejustfriend:

Ho vinto andandomene. Perché oggi so che chi non ti perdona l’amore non è in grado di amare, o perlomeno non è in grado di amare te. Così non ho potuto salvarti, ma ho potuto salvare me.
 —  Massimo Bisotti

wecantbejustfriend:

Ho vinto andandomene. Perché oggi so che chi non ti perdona l’amore non è in grado di amare, o perlomeno non è in grado di amare te. Così non ho potuto salvarti, ma ho potuto salvare me.
— Massimo Bisotti

“Sei così bella e così sola con tutta questa gente intorno, che tutta questa solitudine brilla ancor di più.
Perché tu sei qualcosa di diverso dal resto. E per qualcosa di diverso dal resto si offre l’ultima Marlboro e l’ultimo respiro. E dimmi se anche tu non vorresti questo. Avere un posto nella vita di qualcuno dove sei imbattibile.”

—   Massimo Bisotti (via hardtoforgetsomeone)

“Io lo so cosa provi. Ora non puoi amarmi ma sai già che domani mi rimpiangerai. È come già sapere cosa ti sarà necessario scontare, per colpa di una vita che troppo spesso sbaglia i momenti. Perché il mio maggior difetto è quello di essere arrivato sempre fuori tempo. Così noi due spariremo dalla storia ma non dalla memoria e tu ricorderai, perché lo sai, che ho le pieghe delle tue mani ancorate fra le mie e non le smuove neppure l’inquietudine che ci accompagna sempre ovunque un po’. Le volte che tu vai da sola al mare e le volte che io ho bisogno di correre in autostrada per pensare. In mezzo a tutte le luci della notte che mi abbagliano, so sempre riconoscere dove sia la tua, se pure sembra assurdo che possa arrivare da laggiù ad oscurare tutto il resto che ho intorno. Così poi scopro d’improvviso che è qui dentro che ho la forza di difenderti, è il resto fuori ad essere un contorno. Il resto accentua la mancanza. Eppure è meraviglioso accorgersi di quanto un’unica donna nella vita di un uomo possa fare la differenza. Le volte che ti atterro nel cuore, leggero, come un fruscio indefinito che non dà dolore e ti accorgi che ti penso. Ti penso e cambia il senso del vento dentro me. Io lo so cosa proverò domani, quando cercherò di convincermi che a cambiarci la vita non può essere la sensazione di un solo momento, mentre attraverso i tuoi occhi ora scorgo quello che prima non vedevo. E non potrò più dirmi di no, e non potrò più dirmi di sì. Si resta sempre un po’ intrappolati nelle cose non vissute, anche quando si è liberi dentro e non ci si ferma mai con facilità. Ogni tanto niente non è davvero niente. Chiudi solo gli occhi e assapori un dispiacere. Ti parlerò di tutto, d’ora in poi, di te, di me, ma non di noi. Eppure io avrei voluto essere il solo a capire come salvarti e dirti: - Non dovrai più avere paura di ciò che potrà accadere. Ci sono io, ti sveglierai con me. E invece accadrà tutt’altro. Noi due saremo felici, ma non insieme_”

—   (via unraggiodisoleperme)

“..”La parte più intima di una donna non l’avrai mai mentre la spogli, l’avrai mentre l’ascolti. Si è nudi e sconosciuti, vestiti e fusi. La parte più intima di una donna l’avrai quando le toccherai un punto che non avrà mai toccato nessun altro così: la sua anima”..”

—   La luna blu, Massimo Bisotti (via valerianicotra)

“Degli amori mancati per un soffio non ne parla mai nessuno. Nessuno capisce che non sempre si continua a vivere come prima se pure il proiettile ti schiva e cambia traiettoria, che ciò che ferisce a volte non è mai accaduto, non sempre è il prodotto di una fine. E’ solo troppo difficile da raccontare per essere credibile e così diventa un segreto che muore con te.”

—   

Massimo Bisotti

http://massimobisotti.it/

(via precipitatadaunasteroide)
deryhana:

"Non è detto che tu non abbia una disperata voglia che qualcuno resti. È che forse hai imparato a tue spese che non serve chiedere di rimanere. Chi vuole restare c’è già ancor prima che tu lo trovi e resta senza che glielo chiedi.”

— Massimo Bisotti 

deryhana:

"Non è detto che tu non abbia una disperata voglia che qualcuno resti. È che forse hai imparato a tue spese che non serve chiedere di rimanere. Chi vuole restare c’è già ancor prima che tu lo trovi e resta senza che glielo chiedi.”

— Massimo Bisotti 

Le donne che leggono sono più sensuali di quelle che sfilano sul lungomare. Hanno l’eleganza nell’anima.  

—   

Massimo Bisotti.

(via lacometacomete)

(Source: abbicura-displendere)

Le donne che leggono sono più sensuali di quelle che sfilano sul lungomare. Hanno l’eleganza nell’anima.  

—   

Massimo Bisotti.

(via lacometacomete)

(Source: abbicura-displendere)

“Sono pigra di correre già di mio,
figuriamoci se corro dietro alle persone.
Correte e scappate pure,
che magari inciampate e cadete di faccia.”

—   Via- ( lasciarmi-o-prendermi )🏃 (via lasciarmi-o-prendermi)