Out of the ordinary

Are you, | you, | it's all for you | what I do | I tell you all the times | heaven is a place on earth with you

“Non ho più niente da perdere, ho schivato fino all’ ultimo proiettile.
Non chiedermi come abbia fatto, chiedimi come ci si sente a baciare un fratello e guardarlo trasformarsi in un verme.
Ora non credo più a niente.
Sto cambiando pelle come un serpente, ma dentro rimane un freddo pungente.”

—   Corrado feat. Luchè - Ciò che abbiamo siamo noi (via nonsonocomete)

“Capisca chi capisca, il fatto è che davvero siamo soli, finchè morte non ci unisca.”

—   Luchè. (via la-zona-morta)

“Non puoi fermare ció che è già iniziato, faremo il mondo a pezzi facendo finta di salvarlo.”

—   Luchè ft. Fuossera - Figli dell’odio. (via la-zona-morta)

“Nisciun o sap quant è difficil p nu guaglion e napl a s’imporr ind a società..tutt chell ca agg fatt ind a vita mij accuminciaj pi sfreg e po co tiemp è diventat nu stil e vit. Agg semp pnsat ca a lott e tutt e juorn putess essr n’ispirazion invec m’accis mentalment..e jurnat so punt interrogativ e tu vai annanz e nun dic nient a cas..e tien na guaglion e viv ind a na stanz e duj metr quadrat e ce a ricr ca riman sarà megl..o punt fridd e barbecue..e strad alberat e cas popolar marron tutt e razz nsiem..l’orizzont mij so raprut e invec e guardà nderr mo guard nciel..e vuless ca a genta mij foss chiù felic.. “Co sang- Casa mia””

—   

Credo che pochi capiranno il testo di questa canzone che per altro è poco conosciuta. Invece, vi dico che è stata scritta da due ragazzi, Luca e Antonio che sono nati a Marianella, un quartiere di Napoli. Loro si facevano chiamare Co sang, e questa canzone comincia così e  parla di quanto è difficile per un ragazzo cresciuto in quel quartiere farsi riconoscere dalla società. Imporsi. Guardare avanti senza incappare negli abissi della camorra che spesso offrono soluzioni più facili, ma crudeli, che spesso portano alla morte. Sognare in quei luoghi è una pazzia, perchè lì, la realtà, recita una brutta storia. Allora,vorrei condividere con voi questo testo. La traduzione fa così: “Nessuno lo sa quanto è difficile per un ragazzo di Napoli imporsi in questa società. Tutto quello che ho fatto nella mia vita, cominciando con gli scippi, poi col tempo sono diventati uno stile di vita. Ho sempre pensato che la lotta di tutti i giorni potrebbe essere un’ ispirazione, invece mi ha ucciso mentalmente. Le giornate sono un punto interrogativo e tu vai avanti e non dici nulla a casa. Hai una ragazza e vivi in una stanza di due metri quadri e le dici che domani andrà meglio. Il punto freddo, i barbecue, le strade alberate, le case popolari marroni, tutte le terrazze insieme. I miei orizzonti sono aperti e invece d guardarmi a terra mi guardo in cielo e vorrei che la mia gente fosse più felice.”

(via il-piccoloprincipe)
rarings:

peach water!! 🍑💦

rarings:

peach water!! 🍑💦

(via disgusted)

“Il rasoio fa male, il fiume è troppo basso, l’acido è bestiale, la droga dà il collasso, la corda si spezza, la pistola è proibita, il gas puzza, allora viva la vita.”

—   (via ricciarella)
sono-un-fottuto-fallimento:

aiuto.

(Source: soundsinhearts)

“«Perchè sei cosí insicura?»
«Cosa intende prof?»
«Sei come la frase che stai scrivendo,l’hai scritta a matita poi la ripasserai con una penna e infine con un pennarello nero. Cancellando il segno della matita poco marcata sotto sperando che nessuno la veda. Sei esattamente cosi,tra una matita e un pennarello indelebile,sai che la matita la puoi cancellare la puoi nascondere mentre il pennarello no.»”

—   Supplente di italiano (via onlyshhit)

(via onlyshhit)